Main | Novembre 2007 »

27.10.07

Saverio Terruso

terruso intervallo musicale.jpg

Saverio Terruso Intervallo musicale
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Convegno eTwinning centro

Convegno etwinning 021.jpg

Convegno eTwinning Centro Pistoia 25 e 26 ottobre 2007

I seminari programmati nell’Autunno 2007 costituiscono una tappa del percorso di formazione verso la qualità che da tempo l’Agenzia italiana, d’accordo con il Ministero ed i Referenti Regionali, ha intrapreso per sostenere le attività delle scuole entrate nel mondo eTwinning.
L’attenzione di questi seminari sarà rivolta in special modo al contributo che eTwinning ha dato o può dare alla innovazione, attraverso l’uso delle nuove tecnologie, alla didattica nell’ambito di discipline e tematiche, componente essenziale di un percorso verso l’acquisizione di conoscenze, abilità ed attitudini che la Raccomandazione del Dicembre 2006 dei Ministri dell’Istruzione negli Stati membri definisce indispensabile patrimonio di ciascun e di tutti, poiché fondamentale è l’apporto che istruzione e formazione di qualità possono dare al raggiungimento dell’obiettivo strategico di Lisbona per il 2010.
Legare eTwinning ed il suo percorso verso la qualità alle competenze chiave che ciascun cittadino deve possedere alla fine della sua carriera scolastica e mantenere lungo tutto l’arco della vita, come ci dice la Raccomandazione citata, è la nostra risposta alle indicazioni che ci vengono dal programma LLP, di cui eTwinning è ormai parte integrante, con le quali si chiede ai vari Programmi componenti l’insieme LLP, fra l’altro, di porre al centro delle proprie iniziative la diffusione della conoscenza delle conclusioni comunitarie in materia e la messa in atto di esperienze utili all’acquisizione delle competenze chiave, a sostegno degli obiettivi di Lisbona.
In questo ambito, i seminari intendono dare seguito ad un percorso già iniziato di supporto alla conoscenza da parte dei soggetti che operano nel mondo della scuola delle proposte, iniziative ed opportunità che l’ Europa ci mette a disposizione.

laboratorio C2 Consapevolezza ed espressione culturale

Convegno etwinning 026.jpg

Un altro momento del laboratorio C2 Consapevolezza ed espressione culturale.
Docenti al tavolo di lavoro da sn M.R.Mazzola - A. Cannelli - A. Maggiore

eTwinning si occupa di collaborazione fra scuole in Europa per mezzo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) allo scopo di portare avanti delle attività significative dal punto di vista pedagogico.
eTwinning... per scoprire, innovare, motivare e condividere.

Laboratorio C2

Convegno etwinning 031.jpg

A. Ceccherelli (Unità eTwining Italia) e C. Pesce ( M.P.I.)

eTwinning aiuta a:
usare le tecnologie dell'informazione e della comunicazione per accorciare le distanze e consentire ad insegnanti e studenti di raggiungere realtà differenti;
motivare gli studenti con attività innovative, nuove e interessanti;
imparare cose nuove sui diversi sistemi scolastici nelle altre nazioni europee;
condividere e scambiare opinioni in ambito pedagogico con altri insegnanti europei arricchendo così la propria esperienza;
mostrare la pratica educativa della scuola ai genitori, al contesto locale, alle autorità scolastiche;
migliorare la conoscenza delle lingue straniere;
migliorare i metodi di insegnamento mettendoli a confronto e adottando un diverso approccio.

Dott.ssa Fiora Imberciadori e Dott.ssa Muritano

Convegno etwinning 003.jpg

Dott.ssa fiora Imberciadori ( responsabile Unità Nazionale etwinning) e Dott.ssa Muritano (M.P.I. Dir. Ufficio III -Affari Internazionali)
Convegno eTwinning Pistoia 2007

Lo spazio di emergenza del gemellaggio

Lo spazio di emergenza del gemellaggio Dott.ssa L.Parigi.jpg

Relazione Dott.ssa L.Parigi
Consapevolezza ed espressione culturale : Lo spazio di emergenza del gemellaggio
Convegno eTwinning Pistoia 25-26 ottobre 2007

Competenze sociali e civiche

La costruzione sociale della conoscenza Prof.A. Grotti.jpg

Competenze sociali e civiche - La costruzione sociale della conoscenza
relazione prof. A. Grotti

Matematica, Scienze e Tecnologia

Matematica, Scienze e Tecnologia Prof. E. Manfredini.jpg

Relazione Prof. E. Manfredini
Convegno eTwinning Pistoia 2007

Seminario eTwinning 2007

Seminario eTwinning.jpg

Il contributo di eTwinning all'innovazione.

eTwinning si configura come un innovativo rapporto di partenariato pedagogico tra due scuole di due Paesi europei che utilizzino in modo costante le TIC per consentire alle scuole gemellate di creare e gestire un progetto comune, vale a dire un’attività didattica innovativa e prolungata nel tempo.

M. Teutsch: Key Policy Developments the education abd training 2010 work programme

M. Teutsch - Key Policy Developments the education abd training 2010 work programme.jpg
mariarosa.mazzola@istruzione.it

M. Teutsch: Key Policy Developments the education abd training 2010 work programme
Convegno eTwinning Pistoia 25-26 ottobre 2007

Convegno eTwinning - Laboratorio C2

Convegno etwinning 023.jpg
mariarosa.mazzola.@istruzione.it

Convegno etwinning Centro e Isole Pistoia 25-26 ottobre 2007
A. Ceccherelli ( Unità Nazionale etwinning Italia) M.R.Mazzola, A.Cannelli, Tommaso Mannelli ( Unità Nazionale etwinning Italia) in un momento di lavoro del laboratorio gruppo C2

eTwinning è l’iniziativa principale del Programma dell’Unione Europea di eLearning. Promuove la collaborazione scolastica in Europa attraverso l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) fornendo sostegno, strumenti e servizi per facilitare le scuole nella formazione di partenariati a breve e lungo termine in qualsiasi materia scolastica.

Convegno etwinning Dott.ssa Fiora Imberciadori

Convegno etwinning 001.jpg
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Dott.ssa Fiora Imberciadori ( Responsabile Unità Nazionale etwinning Italia)
Convegno etwinning Centro e Isole Pistoia 25-26 ottobre 2007

Convegno etwinning Centro e Isole Pistoia 25-26 ottobre 2007

Convegno etwinning 021.jpg
href="mailto:mariarosa.mazzola@istruzione.it">mariarosa.mazzola@istruzione.it

Convegno etwinning Centro e Isole Pistoia 25-26 ottobre 2007

Contenuti e articolazione dei seminari

Le discipline e tematiche sulle quali i seminari intendono lavorare sono:
- Matematica, scienza e tecnologia
- Competenze Sociali e civiche
- Consapevolezza ed espressione culturale

con l’obiettivo di costruire progetti di gemellaggio da proporre ai colleghi dei paesi partecipanti.
I seminari si articoleranno in 4 fasi:

1) Introduttiva: in sede plenaria verranno presentati gli obiettivi qualitativi che ci poniamo in queste due giornate di lavoro, nel contesto di eTwinning
2) Il presente: ancora in seduta plenaria, tre esperti introdurranno i temi scelti con particolare attenzione al contributo delle nuove tecnologie sulla loro didattica.
3) Il futuro: i partecipanti si incontreranno in laboratori tematici dove lavoreranno in gruppi e elaboreranno delle idee di progetto, focalizzate sulle tre tematiche indicate, da proporre successivamente ai colleghi di altri paesi, con un occhio attento alle proposte contenute nella Raccomandazione
4) le idee di progetto emerse nei laboratori, elaborate secondo il classico modello della proposta eTwinning ad un partner, insieme alla scheda di attivazione del gemellaggio, saranno presentate nella seduta plenaria conclusiva.

Il pifferaio magico

pifferaio.jpg

mariarosa.mazzola@istruzione.it

La fontana dei Fiumi. Piazza Navona...danza e suona!

font.dei fiumi 1° Premio  XVI° Biennale di Pisa 06.jpg

a.s.2005-07

Contenuto:
Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla scrivente.
Piazza Navona nel 1600: protagonisti e vicende musicali: A. Corelli, A. Scarlatti, B. Pasquini, G. Carissimi, A.M. Abbatini e G. Frescobaldi.
Le scuole italiane di Venezia, Bologna e Milano: Vivaldi, Torelli, Manfredini, Locatelli, B. e A. Marcello, Albinoni, G. e G.B.Sammartini, Vitali, Tartini, D. Scarlatti e Nardini.
Le scuole musicali tedesca: Bach e Telemann; inglese: Handel e Purcell.
Protagonisti della scena culturale-musicale: Giovan Battista Marino e la poesia per musica, Regina Cristina di Svezia, Cardinale Benedetto Pamphili, Papa Alessandro VIII Ottoboni, Cardinale Pietro Ottoboni, Regina di Polonia Maria Casimira d’Arquien.
Accademie: Arcadia, Camerata dei Bardi.
L’organico strumentale di un’orchestra in epoca barocca e nelle diverse epoche.
Le forme musicali strumentali e vocali barocche: madrigale, oratorio, opera, cantata, passione luterana, sonata, concerto, sinfonia, suite, lied.
Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche.
La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga, bourrè, gagliarda e siciliana.Il saltarello.
La storia della danza.
La coreografia.
Glossario termini

Il prodotto ipermediale "La fontana dei Fiumi. Piazza Navona …danza e suona! "
è risultatovincitore del I° Premio Multimedialità alla XVI° edizione della Biennale del Cinema e della multimedialità dei Ragazzi di Pisa novembre 2006.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

22.10.07

Francesco va solo per il mondo di Riz Ortolani colonna musicale del file pps omonimo

Download file

(2,26 Mb) Mp3
Compositore: Riz Ortolani
Film: Fratello sole e sorella luna
Il file è la colonna musicale dell'omonimo file di pps.mariarosa.mazzola@istruzione.it

Francesco va solo per il mondo .pps

Download file

(3,45Mb)
Foto originali di Roma Villa Borghese, Arcinazzo Romano (RM), Isnello (PA), Mongerrati (PA), Piano Zucchi (PA), Cefalù (PA), Sciacca (AG), Madonie, Ventotene (LT).
Scaricare la colonna musicale omonima di Riz Ortolani presente in questo blog e salvare entrambi i file nella cartella documenti del vostro Pc.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

L'Opera Lirica

L'Opera Lirica 2003.jpg

a.s.2002-03

Uno strumento di consultazione ricco sul mondo del melodramma, una raccolta d’opere liriche dal 1600 al 1900, una varietà di autori italiani e stranieri che hanno segnato la storia della musica vocale nel tempo, una raccolta significativa di immagini di bozzetti, di scenografie di teatri in Italia e nel mondo, una collezione di arie scelte da opere e un’accurata scelta di commenti sonori in sfondo pagina realizzato dalla classe 2B 2002/2003
L’ipermedia riporta anche informazioni sul progetto educativo-didattico, sulla bibliografia e discografia, informazioni sulla classe e un commento d’appendice.
L'Opera Lirica è un ipermedia agevole che tratta l’argomento dal punto di vista storico, musicale, narrativo e iconografico offrendo al lettore una panoramica della Lirica nella storia della Musica.
Revisione per il Comenius a.s.2006 quale base di lavoro per i partner europei nello studio del melodramma forma musicale italiana.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

21.10.07

Il flauto nell'Arte

huang_00.gif

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Un inferno per gli Ebrei

Un inferno per gli Ebrei video.jpg

a.s.1992-93 S.M.S. Elio Vittorini Roma
teatro sperimentale classe 3C 92-93 video
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Jingle etwinning spartito

jingle eTwinning.JPG

a.s.2007-08
realizzato con il programa Finale.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Jingle etwinning classe 3B 2007-08

Download file

a.s.2007-08
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Jingle eTwinning

Download file

a.s.2007-08
mariarosa.mazzola@istruzione.it

slogan etwinning .pps classe 3A 2007-08

Download file

a.s.2007-08
mariarosa.mazzola@istruzione.it

slogan etwinning colonna musicale

mariarosa.mazzola@istruzione.it
Download file

a.s.2007-08

18.10.07

Flauto e rose

42203-small.jpg

Musicando Insieme Programma concerto 07-05-07

Concerto salone scuola 7-05-07 int.JPG

a.s.2006-07
Repertorio, musicale tradizionale edito della cultura musicale lituana arrangiato da M.R.Mazzola per il gruppo musicale Musicando Insieme. Concerto multimediale con proiezione simultanea di immagini lituane 7-5-2007 alla presenza dei partner greci, lituani, rumeni, portoghesi, delle autorità politiche e scolastiche locali, genitori ed alunni della scuola. Registrazione live in studio per il Cd-Rom.

Finalità:
Promuovere lo sviluppo del senso melodico, ritmico, armonico e del senso estetico, favorire una maggiore coscienza di sé, educare l’orecchio musicale, sviluppare la capacità di lavorare in gruppo attraverso lo studio di uno strumento individuale e la musica d’insieme, partecipare a manifestazioni musicali. Conoscere e suonare brani di repertorio folcloristico del Paese partner lituano. Recupero, potenziamento. Orientamento.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Concerto 07-05-07

Concerto salone scuola 7-05-07 est.JPG

a.s. 2006-07

Repertorio, musicale tradizionale edito della cultura musicale lituana arrangiato da M.R.Mazzola per il gruppo musicale Musicando Insieme. Concerto multimediale con proiezione simultanea di immagini lituane 7-5-2007 e registrazione live in studio per il Cd-Rom.

Finalità:
Promuovere lo sviluppo del senso melodico, ritmico, armonico e del senso estetico, favorire una maggiore coscienza di sé, educare l’orecchio musicale, sviluppare la capacità di lavorare in gruppo attraverso lo studio di uno strumento individuale e la musica d’insieme, partecipare a manifestazioni musicali. Conoscere e suonare brani di repertorio folcloristico del Paese partner lituano. Recupero, potenziamento. Orientamento.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme programma concorso Scuola... sound's good!

programma Scuola sound good.JPG

a.s.2002-03 Scuola... sound's good!
Il gruppo Musicando Insieme è stato selezionato e con il brano "Invenzione a 2 voci "di Bach, scelto dalla Commissione, si è esibito, con successo, all'Auditorium Parco della Musica di Roma nell'aprile 2003.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme concerto 24 e 29 -05-04

concerto 24 e29 gennaio 2004.JPG

a.s.2003-04
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Programma concerto 17-05-06

Concerto scuola  17-05-06 int.JPG

a.s.2005-06
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Concerto 17-05-06

Concerto scuola  17-05-06 est.JPG

a.s.2005-06
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Programma concerto Piazza Navona 06

conc P.zza Navona 22-4-06 int.JPG

a.s.2005-06
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Concerto 22-04-2006

conc P.zza Navona 22-4-06 est.JPG

a.s. 2005-06
Adotta un monumento: Concerto a Piazza Navona
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Programma concerto 28-05-03

concerto fine anno 2003 int.JPG

a.s.2002-03

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando Insieme Concerto 28-05-2003

concerto fine anno 2003 est.JPG


ringraziamenti musicando insieme 2003009.jpg

Grazie a voi, ragazzi!
Prof.ssa M.R.Mazzola

a.s.2002-03
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Pinocchio e l'educazione europea

Pinocchio el'educazione europea.JPG

a.s. 1999-2000
Film con colonna sonora in collaborazione con la Facoltà di Psicologia dell'Università "La Sapienza " di Roma.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

La canzone della Pace

cop la canzone della Pace.JPG

a.s. 1995-96

Musica originale di M.R.Mazzola sul testo di Y. Rotblit "La canzone della Pace" per la classe 2B 95-96
Isaac Rabin leggeva questo testo nel momento funesto dell'attentato alla sua vita.

Programma radiofonico

cop. programma radiofonico.JPG

a.s.2002-03

Registrazione su audio cassette di un palinsesto radiofonico: programmi culturali musicali di diversi generi, radiogiornali inventati e pubblicità simulata.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

le forme musicali

Le forme musicali cop libro.JPG

a.s.1999-2000

Obiettivi raggiunti:
RICONOSCERE E CONFRONTARE LE FORME MUSICALI
SVILUPPARE L’ATTENZIONE ALLE MELODIE COMPLESSE.
RICONOSCERE GLI STRUMENTI ALL’ASCOLTO.
COGLIERE IL VALORE ESPRESSIVO-ARTISTICO DI CIASCUNA FORMA MUSICALE
CONOSCERE IL PATRIMONIO ARTISTICO-MUSICALE DELLA NOSTRA CIVILTA’
AFFINARE IL SENSO ESTETICO- MUSICALE.
SAPER SCEGLIERE MUSICHE E IMMAGINI UTILI ALLO SCOPO.
SAPER RIELABORARE TESTI SPECIFICI E COMPLESSI.
SAPER ORGANIZZARE IL LAVORO IN CHIAVE MULTIMEDIALE.
SAPER ADOPERARE PROGRAMMI INFORMATICI IDONEI ALLA CREAZIONE DI UN IPERMEDIA.
SAPER MODELLARE UNA VESTE ESTETICO MUSICALE E GRAFICA AL LAVORO.
ACQUISIRE CONOSCENZE E COMPETENZE NELL’AREA MUSICALE E TECNICO-OPERATIVA.
SAPER COORDINARE LE OPERAZIONI E OTTIMIZZARE I TEMPI DI INTERVENTO.
mariarosa.mazzola@istruzione.it


Maria Rosa

Maria Rosa.JPG

a.s.1992-93
Omaggio della classe 2A 1992-93 E.Vittorini Roma

mariarosa.mazzola@istruzione.it

La comunicazione pubblicitaria

la comunicazione pubblicitaria 1996 3A.JPG

a.s.1995-96

Il rapporto Musica-Pubblicità e Musica-Immagini. musica e significati.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Adotta un monumento Piranesi pag 187

adtta un monumento 1 logo.JPG


pag 187 pubbl adotta.JPG

adotta un monumento 20 maggio 2007018.jpg

8int adotta un monumento 20 maggio 2007019.jpg

manifestazione 20 maggio 07 piazza navona023.jpg

IMG_0198.JPG

IMG_0059.JPG

img123023.jpg

img123024.jpg

Piazza Navona 8.jpg

Piazza Navona 8-10.jpg

Sbandieratori Piranesi - Prof.ssa M.R.Mazzola

Piazza Navona 14-5.jpg

Piazza Navona 14-6.jpg

Piazza Navona 14-22.jpg

Piazza Navona 14-23.jpg

Piazza Navona 14.jpg

a.s.2005-07
6 classi e 9 insegnanti coinvolti, referente e coordinatore del progetto Prof. ssa M.R.Mazzola.

II A : Prima evoluzione storica ed architettonica della fontana. I miti legati alla sua simbologia. Nenie e stornelli, le “pasquinate", l’obelisco della fontana.
La storia della danza. La coreografia.
La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga.
Il saltarello. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!


IIB: Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche. La storia della danza. La coreografia. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga. Il saltarello. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

IIC: Studio degli obelischi di Roma. Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche. La storia della danza. La coreografia. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga. Il saltarello.Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III A: Presentazione storica ed architettonica del periodo e del monumento in particolare. Le forme dell’architettura “l’ellisse e la forma ellittica". Rilevazione fotografica del monumento in bianco e nero e a colori.
Elaborazione grafica manuale e digitale di immagini. Visite guidate al monumento. Produzione di schede operative storico – ambientali – artistiche. Riproduzione del monumento anche nei particolari con disegni prodotti dagli alunni. Analisi dei particolari naturalistici rappresentati nel monumento. Studio della figura umana.
Piazza Navona nel 1600: protagonisti e vicende musicali: A. Corelli, A. Scarlatti, B. Pasquini, G. Carissimi, A.M. Abbatini e G. Frescobaldi. Le scuole italiane di Venezia, Bologna e Milano: Vivaldi, Torelli, Manfredini, Locatelli, B. e A. Marcello, Albinoni, G. e G.B.Sammartini, Vitali, Tartini, D. Scarlatti e Nardini. Le scuole musicali tedesca: Bach e Telemann; inglese: Handel e Purcell. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III B: Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla docente di Musica. L’organico strumentale di un’orchestra in epoca barocca e nelle diverse epoche. Le forme musicali strumentali e vocali barocche: madrigale, oratorio, opera, cantata, passione luterana, sonata, concerto, sinfonia, suite, lied. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga, bourrè, gagliarda e siciliana. Elaborazione digitale di immagini.
Presentazione di un depliant informativo e divulgativo in tre lingue (italiano, inglese e francese).
Simulazione in loco di visite turistiche con guide nelle tre lingue previste.
Realizzazione di un filmato. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III C: Protagonisti della scena culturale-musicale: la poesia per musica, Regina Cristina di Svezia, Cardinale Benedetto Pamphili, Papa Alessandro VIII Ottoboni, Cardinale Pietro Ottoboni, Regina di Polonia Maria Casimira d’Arquien. Accademie: Arcadia, Camerata dei Bardi. Accademia del Cimento, Accademia degli Incamminati. Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla docente di Musica.
Le “feste di Piazza Navona dal ‘600 ad oggi, iconografie, incisioni (Piranesi), racconti, manifestazioni artistiche di mimi, ritrattisti, pittori, artisti di strada. Natale ed Epifania.
Ricerca storica e produzione di dolci più rappresentativi dal ‘600 ad oggi.
E’ prevista la consultazione del libro di Artusi cuoco del ‘600.
Fotografie in bianco e nero e a colori realizzate dagli alunni.
Produzione di schede operative. Rappresentazione visiva e grafica delle feste. Le ricette introvabili.
Realizzazione in video di una ricetta di un dolce tipico romano.
Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona! a cura della prof.ssa M.R.Mazzola risultato vincitore del I° Premio Multimedialità alla XVI° esizione della Biennale del Cinema e della multimedialità dei Ragazzi di Pisa novembre 2006.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

lowry_00.jpg

"Musicando insieme" all'Auditorium Parco della Musica di Roma

Audit Parco della musica  aprile 03 Gruppo Musicando Insieme.JPG
a.s.2002-03

25 maggio 2003 Sala S.Cecilia Direttore Musicale Prof.ssa Maria Rosa Mazzola
Programma: J.S.Bach: Invenzione a 2 voci
Scuola... sound's good!

****************************************

Selezione preliminare IX Distretto Scolastico 12-15 maggio 2003

musicando insieme2 2003009.jpg

musicando insieme5 2003012.jpg

musicando insieme6 2003013.jpg

musicando insieme11 2003018.jpg

**************************************************

Le prove a scuola

musicando insieme3 2003010.jpg

musicando insieme 2003008.jpg

a.s.2002-03

25 maggio 2003 Sala S.Cecilia Direttore Musicale Prof.ssa Maria Rosa Mazzola
Programma: J.S.Bach: Invenzione a 2 voci
Scuola... sound's good!

mariarosa.mazzola@istruzione.it

17.10.07

Italia Inghilterra e Germania

mariarosa.mazzola@istruzione.itDownload file

Partner:

Kirkwall Grammar School
Kirkwall
Highlands & Islands
Regno Unito
Referente Prof. Brian Diack
http://etwinningrsbd.edublogs.org/
www.enjoyingcultures.edublogs.org
Cultural and environments using ICT interfacing


Realschule Am Salinensee
Bad Duerrheim
Baden-Württemberg
Germany
Referente Prof. Volker Schlegel
lwww.realschule-badduerrheim.de
"my pupils to exchange ideas with pupils from other European countries."

S.M.S. G.B.Piranesi
Roma Italia
Referente Prof.ssa Maria Rosa Mazzola
http://blog.eun.org/musica
www.smspiranesi.it
Progetto: Uso delle TIC nell'educazione musicale.
Motivare gli studenti e aiutarli a incrementare l'uso della tecnologia.
La musica è un mezzo diretto, per gli studenti, per conoscere le altre nazioni europee ed entrare in contatto con la loro cultura. Coinvolgere gli studenti nella realizzazione di arrangiamenti musicali di canzoni di altri paesi per favorire la comunicazione e la coscienza della propria cittadinanza europea, aiutarli a sviluppare la creatività e a trovare nuove soluzioni musicali originali. Costruzione ed uso di un blog utile allo scopo.

Tramonto Sciacca

IMG_0324.JPG

estate 2007

Catalogo multimediale internazionale RAME

catalogo multimediale intern. Rame 07.jpg

a.s.2006-07
Raccolta sintetica multimediale dei prodotti finali Comenius 1.3 RAME delle Scuole dei Paesi partner Grecia, Lituania, Romania, Portogallo, Italia: S.E.S. Ada Negri Roma, S.E.S Giulio Cesare Roma, S.M.S. Donatello Roma, S.M.S. G.B.Piranesi Roma (coordinatrice), L.S. I. Newton Roma.
(Realizzazione multimediale M.R.Mazzola)
mariarosa.mazzola@istruzione.it

U mottu di l'antichi mai falliu

U mottu di l'antichi mai faliiu.JPG

Indovinelli – Proverbi – Canti – Preghiere – Soprannomi – Filastrocche – Modi di dire – Dialoghi del territorio isnellese 1986/87

La raccolta effettuata dagli alunni della classe IIA e IIB della Scuola Media Statale “L. Pirandello” di Isnello affiancati dai docenti delle rispettive classi e curata dalla Prof.ssa M. R. Mazzola è nata dall’esigenza di studiare l’ambiente in cui la Scuola opera.
La ricerca è stata oggetto di programmazione da parte del Collegio dei Docenti che ha formulato il seguente obiettivo educativo-didattico: Valorizzazione dei rapporti culturali intercorrenti tra Scuola e ambiente locale.
A tal fine, il contenuto operativo è stato lo studio del territorio di Isnello dal punto di vista fisico-economico-sociale.
Poiché il lessico “’a parrata”, è parte integrante della vita di un popolo interessante e significativo è stato compiere una ricerca lessicale dalla viva voce degli abitanti di Isnello.
Le classi, opportunamente guidate, tramite interviste, colloqui e registrazioni hanno riportato alla luce i più comuni modi di dire, proverbi, filastrocche, canti, scioglilingua che hanno costituito e, in parte costituiscono ancora, il patrimonio lessicale degli abitanti di Isnello. Il lavoro svolto è stato condotto non dal punto di vista critico ma come rilevazione spontanea diretta del linguaggio dialettale trasmesso dalla gente ai ragazzi.
Il materiale raccolto è una testimonianza del linguaggio isnellese; il lavoro prodotto può essere premessa per ulteriori ricerche più approfondite.
Per i ragazzi è stata l’occasione per conoscere meglio l’autentico linguaggio isnellese e motivo di riflessione sui valori della vita, sulle virtù che l’uomo deve possedere, sui vizi e difetti che deve evitare, sul rispetto reciproco, sull’amicizia, sui rapporti familiari e sociali, sulla dedizione al lavoro, sulla conoscenza della natura delle stagioni, dei frutti della terra, del mondo animale, sulla concezione della figura maschile e femminile, nonché su altri aspetti della vita tra cui preminente quello religioso.
Il materiale prodotto mostra la ricchezza interiore degna di altissimo rispetto che, tramite il linguaggio, questa popolazione madonita ha sempre manifestato e continua a manifestare e che ne costituisce un vero vanto.
L’augurio più bello è che le nuove generazioni possano sempre conservare con il più alto rispetto ciò che il passato ha saputo regalare al presente e tramandarlo in avvenire.

a.s.1986-87 S.M.S. L.Pirandello Isnello (Pa) libro
mariarosa.mazzola@istruzione.itPubblicazione: “U mottu di l’antichi mai falliu�?: raccolta di motti, proverbi, filastrocche, ninne nanne, preghiere antiche, modi di dire e soprannomi della tradizione isnellese (PA).

Medi@Mus

Medi@Mus 2007.jpg

a.s.2006-07
Presentazione Progetto Comenius multilaterale Medi@Mus con i Paesi partner: Inghilterra, Grecia, Spagna, Portogallo, Romania, Bulgaria, Turchia e la S.E.S.Giulio Cesare di Roma.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

"Musicando Insieme" Concorso Insieme per suonare Siem

03 conc. SIEM fascia di bronzo gruppo Musicando insieme.JPG

11 4 2003032.jpg

11 4 2003 3034.jpg

11 4 2003 2033.jpg

5 2003029.jpg

4 2003028.jpg

7 2003031.jpg

a.s.2002-03
11aprile 2003 Siem Fascia di Bronzo
Programma:
J.S.Bach: Invenzione a 2 voci
S. Heller: studio per pianoforte n.2 in Do magg. op.47 ( trascrizione M.R.Mazzola)
J. Offenbach: Barcarola
N. Piovani: Buongiorno Principessa ( trascrizione M.R.Mazzola)
mariarosa.mazzola@istruzione.it

a.s.2002-03
11aprile 2003 Siem Fascia di Bronzo
Programma:
J.S.Bach: Invenzione a 2 voci
S. Heller: studio per pianoforte n.2 in Do magg. op.47 ( trascrizione M.R.Mazzola)
J. Offenbach: Barcarola
N. Piovani: Buongiorno Principessa ( trascrizione M.R.Mazzola)
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Pubblicazione Adotta un monumento 2005-2007

pubblicazione adotta un mon 05- 07.JPG

a.s.2005-07

a.s.2005-07
6 classi e 9 insegnanti coinvolti, referente e coordinatore del progetto Prof. ssa M.R.Mazzola.

II A : Prima evoluzione storica ed architettonica della fontana. I miti legati alla sua simbologia. Nenie e stornelli, le “pasquinate�?, l’obelisco della fontana.
La storia della danza. La coreografia.
La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga.
Il saltarello. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!


IIB: Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche. La storia della danza. La coreografia. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga. Il saltarello. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

IIC: Studio degli obelischi di Roma. Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche. La storia della danza. La coreografia. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga. Il saltarello.Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III A: Presentazione storica ed architettonica del periodo e del monumento in particolare. Le forme dell’architettura “l’ellisse e la forma ellittica�?. Rilevazione fotografica del monumento in bianco e nero e a colori.
Elaborazione grafica manuale e digitale di immagini. Visite guidate al monumento. Produzione di schede operative storico – ambientali – artistiche. Riproduzione del monumento anche nei particolari con disegni prodotti dagli alunni. Analisi dei particolari naturalistici rappresentati nel monumento. Studio della figura umana.
Piazza Navona nel 1600: protagonisti e vicende musicali: A. Corelli, A. Scarlatti, B. Pasquini, G. Carissimi, A.M. Abbatini e G. Frescobaldi. Le scuole italiane di Venezia, Bologna e Milano: Vivaldi, Torelli, Manfredini, Locatelli, B. e A. Marcello, Albinoni, G. e G.B.Sammartini, Vitali, Tartini, D. Scarlatti e Nardini. Le scuole musicali tedesca: Bach e Telemann; inglese: Handel e Purcell. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III B: Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla docente di Musica. L’organico strumentale di un’orchestra in epoca barocca e nelle diverse epoche. Le forme musicali strumentali e vocali barocche: madrigale, oratorio, opera, cantata, passione luterana, sonata, concerto, sinfonia, suite, lied. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga, bourrè, gagliarda e siciliana. Elaborazione digitale di immagini.
Presentazione di un depliant informativo e divulgativo in tre lingue (italiano, inglese e francese).
Simulazione in loco di visite turistiche con guide nelle tre lingue previste.
Realizzazione di un filmato. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III C: Protagonisti della scena culturale-musicale: la poesia per musica, Regina Cristina di Svezia, Cardinale Benedetto Pamphili, Papa Alessandro VIII Ottoboni, Cardinale Pietro Ottoboni, Regina di Polonia Maria Casimira d’Arquien. Accademie: Arcadia, Camerata dei Bardi. Accademia del Cimento, Accademia degli Incamminati. Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla docente di Musica.
Le “feste�? di Piazza Navona dal ‘600 ad oggi, iconografie, incisioni (Piranesi), racconti, manifestazioni artistiche di mimi, ritrattisti, pittori, artisti di strada. Natale ed Epifania.
Ricerca storica e produzione di dolci più rappresentativi dal ‘600 ad oggi.
E’ prevista la consultazione del libro di Artusi cuoco del ‘600.
Fotografie in bianco e nero e a colori realizzate dagli alunni.
Produzione di schede operative. Rappresentazione visiva e grafica delle feste. Le ricette introvabili.
Realizzazione in video di una ricetta di un dolce tipico romano.
Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona! a cura della prof.ssa M.R.Mazzola risultato vincitore del I° Premio Multimedialità alla XVI° esizione della Biennale del Cinema e della multimedialità dei Ragazzi di Pisa novembre 2006.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Piranesi - Adotta un monumento pag 186

adot un mon pag 186.JPG

Piranesi a.s.2006-07 pag 186 pubblicazione Adotta un monumento Comune di Roma

a.s.2005-07
6 classi e 9 insegnanti coinvolti, referente e coordinatore del progetto Prof. ssa M.R.Mazzola.

II A : Prima evoluzione storica ed architettonica della fontana. I miti legati alla sua simbologia. Nenie e stornelli, le “pasquinate�?, l’obelisco della fontana.
La storia della danza. La coreografia.
La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga.
Il saltarello. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!


IIB: Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche. La storia della danza. La coreografia. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga. Il saltarello. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

IIC: Studio degli obelischi di Roma. Piazza Navona nel 1600: danza a corte e danza popolare in piazza. Giochi, scherzi e tradizioni folcloriche. La storia della danza. La coreografia. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga. Il saltarello.Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III A: Presentazione storica ed architettonica del periodo e del monumento in particolare. Le forme dell’architettura “l’ellisse e la forma ellittica�?. Rilevazione fotografica del monumento in bianco e nero e a colori.
Elaborazione grafica manuale e digitale di immagini. Visite guidate al monumento. Produzione di schede operative storico – ambientali – artistiche. Riproduzione del monumento anche nei particolari con disegni prodotti dagli alunni. Analisi dei particolari naturalistici rappresentati nel monumento. Studio della figura umana.
Piazza Navona nel 1600: protagonisti e vicende musicali: A. Corelli, A. Scarlatti, B. Pasquini, G. Carissimi, A.M. Abbatini e G. Frescobaldi. Le scuole italiane di Venezia, Bologna e Milano: Vivaldi, Torelli, Manfredini, Locatelli, B. e A. Marcello, Albinoni, G. e G.B.Sammartini, Vitali, Tartini, D. Scarlatti e Nardini. Le scuole musicali tedesca: Bach e Telemann; inglese: Handel e Purcell. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III B: Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla docente di Musica. L’organico strumentale di un’orchestra in epoca barocca e nelle diverse epoche. Le forme musicali strumentali e vocali barocche: madrigale, oratorio, opera, cantata, passione luterana, sonata, concerto, sinfonia, suite, lied. La suite: allemanda, gavotta, minuetto, sarabanda, corrente, giga, bourrè, gagliarda e siciliana. Elaborazione digitale di immagini.
Presentazione di un depliant informativo e divulgativo in tre lingue (italiano, inglese e francese).
Simulazione in loco di visite turistiche con guide nelle tre lingue previste.
Realizzazione di un filmato. Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona!

III C: Protagonisti della scena culturale-musicale: la poesia per musica, Regina Cristina di Svezia, Cardinale Benedetto Pamphili, Papa Alessandro VIII Ottoboni, Cardinale Pietro Ottoboni, Regina di Polonia Maria Casimira d’Arquien. Accademie: Arcadia, Camerata dei Bardi. Accademia del Cimento, Accademia degli Incamminati. Repertorio musicale polifonico barocco edito e trascrizioni originali appositamente adattati dalla docente di Musica.
Le “feste�? di Piazza Navona dal ‘600 ad oggi, iconografie, incisioni (Piranesi), racconti, manifestazioni artistiche di mimi, ritrattisti, pittori, artisti di strada. Natale ed Epifania.
Ricerca storica e produzione di dolci più rappresentativi dal ‘600 ad oggi.
E’ prevista la consultazione del libro di Artusi cuoco del ‘600.
Fotografie in bianco e nero e a colori realizzate dagli alunni.
Produzione di schede operative. Rappresentazione visiva e grafica delle feste. Le ricette introvabili.
Realizzazione in video di una ricetta di un dolce tipico romano.
Sezione dell' Ipermedia: Piazza Navona …danza e suona! a cura della prof.ssa M.R.Mazzola risultato vincitore del I° Premio Multimedialità alla XVI° esizione della Biennale del Cinema e della multimedialità dei Ragazzi di Pisa novembre 2006.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

progetto eTwinning "Media e Musica"

eTwinning_label.gif
Download file

Finalità
Uso delle TIC nell'educazione musicale.
Motivare gli studenti e aiutarli a incrementare l'uso della tecnologia.
La musica è un mezzo diretto, per gli studenti, per conoscere le altre nazioni europee ed entrare in contatto con la loro cultura. Coinvolgere gli studenti nella realizzazione di arrangiamenti musicali di canzoni di altri paesi per favorire la comunicazione e la coscienza della propria cittadinanza europea, aiutarli a sviluppare la creatività e a trovare nuove soluzioni musicali originali. Costruzione ed uso di un blog utile allo scopo.


Piano di lavoro
Sensibilizzazione gruppo di lavoro internazionale al progetto. Progettazione delle attività, condivisione delle finalità e obiettivi da ragiungere. Ricerca materiali e scambio tra docenti partner e studenti partner. Elaborazione materiali e realizzazione finale di un media trasferibile per la presentazione dei risultati didattici e metodologici conseguiti.

Prodotti multimediali:
Media, cd-rom with Power-Point, Front Page, Show-Bitz.

Partner:

Kirkwall Grammar School
Kirkwall
Highlands & Islands
Regno Unito
Referente Prof. Brian Diack
http://etwinningrsbd.edublogs.org/
www.enjoyingcultures.edublogs.org
Cultural and environments using ICT interfacing


Realschule Am Salinensee
Bad Duerrheim
Baden-Württemberg
Germany
Referente Prof. Volker Schlege
lwww.realschule-badduerrheim.de
"my pupils to exchange ideas with pupils from other European countries."

S.M.S. G.B.Piranesi
Roma Italia
Referente Prof.ssa Maria Rosa Mazzola
http://blog.eun.org/musica
www.smspiranesi.it

Vilnius 2005 e Artemis 2006

Vilnius 2005 Artemis 2006.jpg

a.s.2005-06 Incontri internazionali di progetto Comenius RAME
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Ventotene

Ventotene 2005.jpg

a.s.2004-05

Mozart Insieme

scuola musicafestival Mozart Insieme 2006.JPG

a.s.2005-06

Roma 2006

Roma 06 Incontro internaz di prog.JPG

a.s.2005-06 Incontro internazionale di progetto Comenius RAME
Proiettato durante il Convegno" Socrates continua..." Salone tre Fontane Eur Roma 17 novembre 2006.

http://Http://www.indire.it/convegno/socratescontinua/

Siena e Pomarance

Pomarance 2006.jpg

a.s.2005-06

Hellas 2003

Hellas 2003.jpg

Visualizza l'e-book Hellas 2003

Hellas 2003 Reportage visita preparatoria Comenius

a.s.2003-04 visita preparatoria Comenius

Fontenova di Leonessa

Fontenova di Leonessa 2005.jpg

a.s.2004-05

Inni nazionali dei Paesi partner

Comenius 1.3 inni 2006.jpg

a.s.2005-06
Inni nazionali in mp3 e testo della Grecia, Lituania,Portogallo, Romania.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Gli interrogativi della vita

Gli interrogativi della vita.JPG

a.s.1998-99 film

Catalogo multimediale RAME Piranesi 2007

catalogo multimediale Rame Piranesi 07.jpg

a.s.2006-07
Raccolta sintetica multimediale dei prodotti finali Comenius 1.3 RAME della S.M.S. G.B.Piranesi Roma.
(Realizzazione multimediale M.R.Mazzola)
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando in...Europa!

Comenius 1.3 Musicando in europa 2007.jpg

a.s.2006-07

Repertorio, musicale tradizionale edito della cultura musicale lituana arrangiato da M.R.Mazzola per il gruppo musicale Musicando Insieme. Concerto multimediale con proiezione simultanea di immagini lituane 7-5-2007 e registrazione live in studio per il Cd-Rom.

Finalità:
Promuovere lo sviluppo del senso melodico, ritmico, armonico e del senso estetico, favorire una maggiore coscienza di sé, educare l’orecchio musicale, sviluppare la capacità di lavorare in gruppo attraverso lo studio di uno strumento individuale e la musica d’insieme, partecipare a manifestazioni musicali. Conoscere e suonare brani di repertorio folcloristico del Paese partner lituano. Recupero, potenziamento. Orientamento.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musicando in Europa!

Comenius 1.3 Musicando in europa danze 2007.jpg

a.s.2006-07

Repertorio, musicale tradizionale edito della cultura musicale lituana arrangiato da M.R.Mazzola per il gruppo musicale Musicando Insieme. Concerto multimediale con proiezione simultanea di immagini lituane 7-5-2007 e registrazione live in studio per il Cd-Rom.

Finalità:
Promuovere lo sviluppo del senso melodico, ritmico, armonico e del senso estetico, favorire una maggiore coscienza di sé, educare l’orecchio musicale, sviluppare la capacità di lavorare in gruppo attraverso lo studio di uno strumento individuale e la musica d’insieme, partecipare a manifestazioni musicali. Conoscere e suonare brani di repertorio folcloristico del Paese partner lituano. Recupero, potenziamento. Orientamento.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Francesco va solo per il mondo

Rriz Ortolani Franceso va solo per il mondo.jpg

(3,45Mb)
Foto originali di Roma Villa Borghese, Arcinazzo Romano (RM), Isnello (PA), Mongerrati (PA), Piano Zucchi (PA), Cefalù (PA), Sciacca (AG), Madonie, Ventotene (LT).
Scaricare la colonna musicale omonima di Riz Ortolani presente in questo blog e il file di pps .

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Strumenti e Suoni

Strumenti e suoni 2007.jpg

a.s.2006-07

Contenuti:
Strumenti musicali popolari della tradizione folclorica greca, lituana, portoghese e rumena indicati dai Paesi partner del progetto Europeo Comenius 1.3 RA.ME: Lauto, Kanklès, Cobza, Naiul, Saxofonou, Fluierul, Clarinetul, Acordeonul, Portuguese guitar.
Repertori, timbri, ritmi, sinestesie, colori, folclore, costumi, feste, gruppi strumentali, sagre, feste, conte e racconti dei Paesi partner. File mp3 dei contenuti trattati.
Tradizioni popolari e costume dei Paesi partner.
Classificazione degli strumenti musicali: cordofoni, aerofoni, membranofoni, idiofoni ed elettrofoni.
Meccanica e tecniche di esecuzione degli strumenti oggetto della ricerca.
Glossario termini.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Sculture e Suoni

Sculture e Suoni  04.jpg

Visualizza l'e-book Sculture e Suoni

Sculture e Suoni  - L'inquinante riciclato


Ascolta Serenata per l'Europa di M.R.Mazzola

Download file

Composizione originale per la banda musicale di Sculture e Suoni eseguita in occasione della sfilata di Carnevale al Colosseo.

a.s.2003-04
Mostra Sculture e suoni: l'inquinante riciclato
Concerto con 102 strumenti riciclati : Programa "Serenta per l'Europa" di M.R.Mazzola.

Metaprodotti::
L’ambiente e i problemi legati alla sua tutela. I concetti di superficie, volume, spazio, colore, luce, tempo, ritmo, movimento, composizione, timbro. Il rumore. L’inquinamento acustico e ambientale. Il rumorista nel mondo dello spettacolo teatrale e cinematografico. Uso delle tecniche espressivo-artistiche.
Prodotti : creazione di sculture con materiale di recupero. Creazione di 400 strumenti musicali ritmici e melodici ( aerofoni, cordofoni, membranofoni e idiofoni) funzionanti con materiale di recupero.
Concerto dal vivo e registrazione live. Mostra dei prodotti.

La mostra è stata inaugurata dall'On. Vittorio Sgarbi che ha assistito all'esecuzione di "Serenata per l'Europa".

La banda musicale "Sculture e suoni "ha presentato "Serenata per l'Europa" ai Fori Imperiali e al Foro Romano in occasione del Carnevale romano del 2004 in una megasfilata di maschere della scuola in costume.
mariarosa.mazzola@istruzione.it


Il piccolo principe & noi

Piccolo Principe & noi IA 2000-01.jpg

a.s.2000-01

Il Piccolo Principe di Saint- Exupery ascoltato, letto e commentato dalla classe 1A 2000-01

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Musica è...multiculturalità

Musica è  multiculturalità 2005.JPG

a.s.2004-05
Videoclip musicale: J. Hendrix Purple haze prodotto in originale dalla Classe musica e riprese video.

Contenuti:
Il videoclip. Composizione e interpretazione di un brano musicale multiculturale, di genere leggero da promuovere con un videoclip. Il rapporto musica-multicultura europea e mondiale.
Il rapporto musica- pubblicità musicale, musica-società contemporanea.
Il linguaggio visivo e musicale: il contesto, la fotografia, l’inquadratura, la luce, i colori, l’acustica, la registrazione.
Il Dvd, il Dvx, il video analogico e digitale, i files midi, wave, mp3, jpeg, bitmap, gif. Campionamento del suono, tecniche di registrazione in studio e live. Tecniche di ripresa cinematografica, la regia, la produzione musicale, le case discografiche. Il mito nel mondo musicale dei giovani.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

La musica, la danza e il teatro nell'arte e nel tempo

Mus danza  teat nell'arte e  tempo 05.jpg

a.s.2004-05

La Musica, il Teatro, la Danza nell'Arte dalla preistoria al Novecento.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il piccolo principe 1H 2000-01

Il Piccolo principe IH 2000-01.jpg

a.s.2000-01

Presentazione di power-point realizzata dagli alunni della IH A.S. 2000/2001 che ha avuto lo scopo di rendere visibili i pensieri degli alunni, a seguito dell’ascolto e dalla lettura del Piccolo Principe di Antoine de Saint- Exupery.
La fantasia sollecitata dall’ascolto, in classe, di un’edizione teatrale del Piccolo Principe ha prodotto prima i disegni, ognuno con stile e visione personale. La sceneggiatura ha ordinato le diverse parti e una ricerca di idee nel testo ha consentito di elaborarne il contenuto.
La scansione dei disegni con animazioni e la scelta di un adeguato commento sonoro hanno infine completato il lavoro.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il pianoforte

Il Pianoforte 2006.jpg

A.S. 2005-06
Bartolomeo Cristofori il costruttore, tecnica e meccanica del pianoforte, repertorio ecc. ecc...tutto sul pianoforte.
Prodotto inviato ai partner europei Comenius RAME, quale base di lavoro per la loro ricerca sullo strumento italiano.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il Novecento

Il novecento e i falsi della 3A 2003.JPG

a.s.2002-03

Pagine web di Arte-Musica e Letteratura nel '900
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il piccolo principe di Saint- Exupery

IIC Il Piccolo Principe 2000-01.jpg

a.s.2000-01

Presentazione di power-point realizzata dagli alunni della IIC A.S. 2000/2001 nell’ambito della disciplina Educazione Musicale che ha avuto lo scopo di rendere visibili i pensieri degli alunni, a seguito dell’ascolto e dalla lettura del Piccolo Principe di Antoine de Saint- Exupery.
La fantasia sollecitata dall’ascolto, in classe, di un’edizione teatrale del Piccolo Principe ha prodotto i disegni, la sceneggiatura ha ordinato le diverse parti e una ricerca di idee nel testo ha consentito di elaborarne il contenuto.
Ogni immagine con un collegamento ipertestuale è stata raccontata in una scheda manoscritta contenente la descrizione della sequenza descrittiva, narrativa e riflessiva di ciascuna scena.
La scansione dei disegni, della descrizione delle scene e la scelta di un adeguato commento sonoro hanno infine completato il lavoro.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

La mer di Claude Debussy

LA MERdi Debussy.jpg

a.s.2002-03

L'Opera di Debussy è raccontata solo da suggestive immagini marine.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

slogan eTwinning 2007

eTwinning slogan 2007-08.jpg

a.s.2007-08

Alla ricerca della matita perduta

Alla ricerca della matita perduta 2005.jpg

a.s.2004-05
Il Cd-roma è il reportage del progetto che ha avuto come :
finalità
Conoscenza e sperimentazione del teatro di animazione, forma di spettacolo popolare tipico della tradizione italiana e europea.
Riflessione sulla concordanza dei codici di più discipline Arte, Musica e Letteratura.
Affinamento del gusto estetico-musicale e artistico.
Maturazione delle risorse fisiche (mezzi percettivi e corporei), delle risorse affettive ( accettazione di sé, dell’altro, espressione della singola affettività) e delle risorse intellettive ( capire, analizzare, sintetizzare e produrre).
Sperimentazione di percorsi di lavoro, metodologia e socializzazione attraverso la condivisione di un progetto comune.
Partecipazione ad un progetto complesso ( Comenius 1.3) con un lavoro originale e articolato in modo corretto per essere parte di un gruppo di lavoro allargato alla propria Scuola, ad altre Scuole italiane e straniere.

Obiettivi
Sviluppare la manipolazione, osservare e saper usare la tridimensionalità in un contesto teatrale di animazione,conoscere e saper usare le tecniche artistico-espressive utili al progetto.
Saper creare un canovaccio originale o saper rielaborare e adattare un soggetto esistente allo scopo, sceneggiare e sonorizzare una storia con mezzi semplici. Prendere coscienza della dimensione acustica della realtà e della tridimensionalità sonora.
Saper portare un contributo personale alla realizzazione di modelli musicali proposti intervenendo negli aspetti ritmici, di velocità e agogici e nella scelta, uso e pertinenza rispetto ad un contesto teatrale di animazione.
Stimolare la creatività, le capacità espressive, la gestualità.
Saper usare in modo ottimizzato lo spazio e il tempo allo scopo di produrre un modello teatrale condivisibile.

Contenuti:
Storia del teatro, della scenografia, del costume, della musica di scena. Rumoristica. Colonna sonora e colonna musicale. Realizzazione di collages sonori. Uso corretto della voce e recitazione espressiva. Costruzione di un teatro autoportante, di burattini, di costumi, scenografie e musiche di scena.

Metodologia: compito reale, interdisciplinarità, apprendimento per ricerca, scoperta e sperimentazione, individualizzazione e lavoro di gruppo.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Mozart...scrive!

Mozart scrive 2006.jpg

a.s.2005-06
I° Premio 6° Scuola Musica Festival 2006
Rimini Fiera Disma Music Show
250° Anniversario della nascita di Mozart

W.Amadeus Mozart: le opere e la biografia di un artista attraverso la documentazione epistolare reperibile.
Le forme musicali strumentali del secondo settecento.
L’organico strumentale di un’orchestra nelle diverse epoche.
Gli avvenimenti storico-culturali e musicali della società europea in epoca illuministica.
Raccolta ed elaborazione di materiale discografico, iconografico, giornalistico sul tema trattato.
Glossario termini musicali. Bibliografia.
Elaborazione digitale di documenti, immagini, musica e video
Il cofanetto si compone del C-Rom "Mozart...scrive!" e del Video delle fasi di lavoro.

Metodologia:
compito reale, apprendimento per ricerca, scoperta e sperimentazione, individualizzazione e lavoro di gruppo.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

L'affascinante mondo degli strumenti musicali

L'affascinante mondo degli strumenti musicali 2003.jpg

a.s. 2002-03

Pagineweb con la descrizione sonora e visiva di molti strumenti musicali. Classe 3A a cura dell'alunno Ivano Urbani
mariarosa.mazzola@istruzione.it

La musica leggera

La Musica Leggera IIIB 2001-02.jpg

a.s.2001-02

Ipermedia nato dal desiderio degli alunni di conoscere, analizzare e saper valutare la musica che ascoltano quotidianamente.
Offre una panoramica storica sulla musica leggera, l’analisi del mondo dell’industria della canzone, la descrizione dei generi musicali più ascoltati nel settore, un glossario dei termini ricorrenti, una carrellata di immagini, musiche in Mp3 e testi su 29 Artisti scelti dagli alunni tra quelli più amati da loro e tra quelli ritenuti ormai leggende della musica leggera.
Ipemedia scorrevole e ricco di musica di alta qualità in 297Mb di emozioni.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

la leggenda del pianista sull'oceano

La leggenda del pianista sull'oceano 2007.JPG

a.s.2006-07
La storia di Novecento, tratta dall’omonimo monologo di Alessandro Baricco, è raccontata con una sequenza di foto d’epoca e foto originali ritoccate e con l’uso potente della colonna musicale. Il lavoro è frutto di una rielaborazione collettiva ma originale della classe IIIA 2007 a partire da una attenta lettura del testo di A. Baricco, la visione del film “La leggenda del pianista sull’oceano��?di G. Tornatore, l’ascolto della produzione teatrale di E. Allegri e l’ascolto della colonna sonora integrale di E. Morricone per il film e M.Tarasco per l’edizione teatrale.
Il video è montato con il programma ShowBiz: una pista video e due piste audio per la recitazione e la colonna musicale. Il Dvd è leggibile con un lettore dvd.
La raccolta dei contributi: interviste, ricerche, foto, mp3 scaricabili, l’intero libro Novecento scaricabile e l’intera registrazione audio di E.Allegri, biografie di Morricone, Tornatore, Baricco etc sono montate in una presentazione di Power Point.
I due dischi sono contenuti in un cofanetto con copertina originale.

il Melodramma

Il melodramma IIIC 99-00 Inforscuola 2000 Fiera di Roma.JPG

a.s.1999-2000
Inforscuola 2000 Fiera di Roma 28-29 e 30 Novembre 2000
XVI Mostra Convegno nazionale di Didattica e Tecnologie per la Scuola, la Formazione , l'OrientamentoStand Ministero della P.I. Provveditorato di Roma

Descrizione
Uno strumento di consultazione ricco sul mondo del melodramma, una raccolta d’opere liriche dal 1600 al 1900, una varietà di autori italiani e stranieri che hanno segnato la storia della musica vocale nel tempo, una raccolta significativa di immagini di bozzetti, di scenografie di teatri in Italia e nel mondo, una collezione di arie scelte da opere e un’accurata scelta di commenti sonori in sfondo pagina realizzato dalla classe IIIC 2000/2001
L’ipermedia riporta anche informazioni sul progetto educativo-didattico, sulla bibliografia e discografia, informazioni sulla classe e un commento d’appendice.
Realizzato con il programma di Power point, il CD-Rom è composto di una cartella contenente la presentazione di Power-point e un documento di testo Leggimi, e una cartella di brani musicali per l’ascolto delle musiche.
Il Melodramma è un ipermedia agevole che tratta l’argomento dal punto di vista storico, musicale, narrativo e iconografico offrendo al lettore una panoramica della Lirica nella storia della Musica.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il disco...leggero

Il disco leggero 2003.JPG

a.s.2001-02

Ipermedia nato dal desiderio degli alunni di conoscere, analizzare e saper valutare la musica che ascoltano quotidianamente.
Offre una panoramica storica sulla musica leggera, l’analisi del mondo dell’industria della canzone, la descrizione dei generi musicali più ascoltati nel settore, un glossario dei termini ricorrenti, una carrellata di immagini, musiche in Mp3 e testi su 29 Artisti scelti dagli alunni tra quelli più amati da loro e tra quelli ritenuti ormai leggende della musica leggera.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Giuseppe Verdi

G Verdi Premio  naz. Ti faccio Verdi e premio reg. COPIN.jpg

a.s. 2002-03
I° premio "Ti faccio Verdi" dell'ApT Emilia Romagna Comune di Busseto 2003 e
3° Premio COPIN miglior lavoro multimediale

Giuseppe Verdi è una presentazione di Power-Point dedicata al grande compositore italiano, alle sue opere, al suo tempo e agli eventi musicali organizzati in tutto il mondo, nell’anno 2001 in occasione del centenario della sua morte.
Offre un’accurata ricerca di notizie riguardanti la sua vita, la descrizione e l’ascolto delle arie più importanti di molte sue opere, una raccolta di fotografie, una carrellata di immagini di teatri importanti d’Italia e del mondo, una serie di cartine d’Italia al tempo di Verdi, una cronologia della sua vita, la scansione mensile degli eventi musicali mondiali più importanti in occasione del centenario della sua morte.
Il lavoro è accompagnato in appendice dalla descrizione dettagliata del relativo progetto educativo-didattico.
Realizzato nell’ambito della disciplina Educazione musicale a cura della prof.ssa Mazzola nella classe IIIC a.s.2001/2002 ha partecipato, con successo, a due concorsi ottenendo la 4° posizione a livello nazionale, al Concorso “Ti faccio Verdi��? promosso dall’APT Emilia Romagna con il premio di una macchina fotografica e la seguente motivazione: “Cd-rom che ha coinvolto più materie scolastiche. Il progetto si è articolato in ascolto delle opere verdine, analisi delle musiche, lettura degli eventi storici del tempo in cui visse Verdi��?.
Ha conseguito altresì la terza posizione al concorso “Premio Copin��? per la migliore opera multimediale realizzata nelle Scuole romane��? e il premio di 250 Euro.

L’ipermedia è stato selezionato per la mostra di Busseto - Chiesa di S.Ignazio in Via Roma - giugno - ottobre 2002.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il mosaico dei nostri pensieri

Il mosaico dei nostri pensieri 2001-02 IIIA.jpg

a.s.2001-02

Hugh, The 19A, The cricket, Tois not tie dei Nightnoise
L’ascolto di 3 brani dei Nightnoise: Hugh, The 19°, Toys Not Ties commentato da una sessantina di disegni dei ragazzi è l’idea che ha portato alla realizzazione di questo cd-rom.
Musica stupenda su cui si dissolvono e ricompongono in un mosaico continuo le suggestioni e immagini più diverse ideate dai ragazzi della IIIA.
Un invito a lasciarsi incantare dalla musica liberando i pensieri…
mariarosa.mazzola@istruzione.it

I grandi compositori

I grandi compositori 98-99 IIIB.JPG

a.s.1998-99

Ipertesto che raccoglie le ricerche e alcuni brani musicali dei più grandi compositori della Storia della Musica.
Il Cd-Rom è stampato in un libro omonimo.
mariarosa.mazzola@istruzione.it

Il carnevale degli animali di Camille Saint-Saens

il carnevale degli animali IIIC Prem. naz. 4° Scuola Musicafestival 04.jpg

Visualizza l'e-book Il carnevale degli animali

Il carnevale degli animali 3C 2003-04

a.s.2003-04
I° Premio 4° Scuola Musicafestival 2004 Rimini Fiera Disma Music Show


Ipermedia realizzato con Power-Point con animazioni su sfondo Disney Magico Artista e su colonna sonora integrale dell'opera.
Camille Saint-Saens: Il Carnevale degli animali. (Karadar Bertoldi Ensemble direttore Fabrizio Dorsi)
L’organico strumentale di un’orchestra nelle diverse epoche
Le forme musicali strumentali
Glossario termini
Raccolta materiale discografico, iconografico, giornalistico sul tema trattato.

mariarosa.mazzola@istruzione.it

Pierino e il lupo op.67 di S.Prokofiev

Pierino e il lupo Premio nazionale 4° Scuola Musicafestival 2004.jpg

Visualizza l'e-book Pierino e il lupo

Pierino e il lupo 3C 2003-04

Scarica il pdf del prodotto multimediale 2004 vincitore del Premio Ricerca 2004 4°Scuola Musica Festival Download file

a.s.2003-04
I° Premio 4° Scuola Musicafestival 2003-04
Rimini Fiera Disma Music Show

Ipermedia realizzato con Paint sulla colonna sonora originale in Mp3.
Sergei Prokofiev: Pierino e il lupo op.67 (The Chamber Orchestra of Europe diretta da Claudio Abbado, narratore Roberto Benigni, 1990)

Metaprodotti multimediali:
L’organico strumentale di un’orchestra nelle diverse epoche
Le forme musicali strumentali
Glossario termini
Raccolta materiale discografico, iconografico, giornalistico sul tema trattato.
mariariosa.mazzola@istruzione.it